Specialisti nel Brokeraggio Assicurativo per la Scuola

Contattaci Collabora con noi Approfondimenti

Le gite e i controlli in Italia

Indagine polizia stradale: vie di fuga e sosta ogni 4.5 ore. Un Pullman su 3 è fuori norma.

Estratto da Corriere.it

La normativa europea per i veicoli di trasporto su strada, compresi quelli per le gite scolastiche, prevede per gli autisti non più di 9 ore di guida al giorno, con una pausa di 45 minuti. Nel 2016 la Polstrada ha ritirato 40 patenti e 56 carte di circolazione

Sugli oltre duemila pullman (più della metà utilizzati per gite scolastiche) controllati l’anno scorso dalla Polizia stradale, in ben 626 casi sono state accertate violazioni per dispositivi alterati o non funzionanti: gomme lisce, fari guasti, specchietti rotti, estintori inefficienti, vie di fuga inagibili, cinture di sicurezza fuori uso. Ma anche 361 casi di mancato rispetto dei tempi di guida e di riposo, e 205 di eccesso di velocità...

Fonte: Assinews - Corriere Della Sera

Area: Statistiche

Tema: Gite; RCT

Ambito: RC Istituto; RC Fornitori

Chiavi di Lettura: RC Terzi; RC Istituto

In Sintesi

Dall’indagine della Polizia Stradale è risultato che un terzo dei mezzi usati per le gite scolastiche è fuori norma. Gomme lisce, fari guasti, vie di fuga inagibili, cinture di sicurezza non funzionanti, estintori scarichi. 

Ma il problema non sono solo i mezzi meccanici ma, soprattutto, il comportamento dei conducenti: mancanza di riposo obbligatorio, eccesso di velocità si sono dimostrate violazioni frequentissime in rapporto al numero dei mezzi.

L’indagine denominata “Gite scolastiche in sicurezza” ha ancora una volta la posta in evidenza l’esigenza da parte delle Amministrazioni scolastiche di precise politiche di gestione delle gite scolastiche, in tutte le fasi dall’organizzazione alla sua realizzazione. Particolare attenzione va prestata alla corretta scelta dei propri fornitori, per eliminare o attenuare eventuali responsabilità.