Logica per i dirigenti scolastici

Meno rischi,

maggiori tutele

Con Logica Insurance Broker la scelta dell’assicurazione scolastica non sarà più un problema.

Più di 2000 Dirigenti Scolastici hanno già scelto di affidarsi a noi. Ecco cosa garantiamo ogni giorno a ognuno di loro:

procedure trasparenti e a norma a prova di ricorso amministrativo;

acquisizione di garanzie assicurative adeguate, in linea con le esigenze reali degli alunni e dell’Amministrazione Scolastica;

consulenza tecnica e legale per la gestione delle controversie;

verifica degli atti e dei processi interni della scuola per ridurre il rischio di responsabilità;

formazione del personale.

Più di 2000 Dirigenti scolastici hanno già scelto di affidarsi a noi.

Perché affidarsi ad un broker?

La domanda corretta è perché scegliere di non farlo.
Perché scegliere opzioni inutilmente rischiose che possono tradursi in rischi penali o patrimoniali per il DS, quando si può ricorrere alla consulenza di un broker per la scelta dell’assicurazione scolastica del proprio istituto?

 

Grazie alla nostra consulenza è possibile risparmiare tempo e risorse, umane ed economiche, evitando l’esposizione ai rischi che derivano dall’adozione di soluzioni fai da te.

Responsabilità dei Dirigenti Scolastici: da dove derivano i rischi?

L’assicurazione scolastica è un contratto per conto altrui.

La scuola sceglie il prodotto assicurativo che reputa migliore, ma a richiedere l’esecuzione del contratto sono le famiglie degli alunni. Gli stessi genitori, nel caso in cui dovessero riscontrarsi errori nel processo di acquisizione della polizza, hanno la facoltà di impugnare il contratto davanti ad un giudice amministrativo e, addirittura di fronte alla magistratura ordinaria.

Il contratto assicurativo è un prodotto matematico- statistico.

Il costo di una polizza assicurativa non è altro che il risultato di una serie di metodi e formule matematiche e statistiche regolate da disposizioni legislative. Questo vuol dire che è possibile dimostrare, in modo oggettivo, qualunque errore verificatosi in fase di acquisizione o nella scelta di una polizza al posto di un altra.

Quali tutele per il Dirigente Scolastico?

Sul DS gravano tante responsabilità. Non tutti i rischi vengono attenuati attraverso la stipula di una polizza scolastica, tantomeno può essere sufficiente dotarsi di una polizza professionale.


La stipula di una buona polizza infortuni in grado di intercettare il contenzioso e l'applicazione di misure di prevenzione e contenimento del rischio non sono altro che il primo passo da compiere. Sul Dirigente Scolastico grava un tipo di responsabilità particolare che è quella organizzativa. Il DS può essere chiamato a rispondere, oltre che per mancanze direttamente a lui imputabili, anche per errata applicazione delle sue disposizioni. Cosa bisogna fare, allora?

Formare il personale

Sensibilizzare docenti e personale scolastico per una maggiore consapevolezza dei rischi del mestiere. Contestualmente fornire ad entrambi strumenti e procedure chiare per la gestione dei sinistri.

Verificare la diffusione di soluzioni assicurative tra docenti e personale addetto alla vigilanza

Personale assicurato vuol dire maggiori garanzie e tutele per tutti. Tuttavia, per quanto riguarda la culpa in vigilando, le rare soluzioni individuali offerte fino ad ora dal mercato presentano grossi limiti che possono essere superate grazie all'interessamento della scuola. Una tutela per il personale, uno scudo ulteriore per il Dirigente.


Vuoi una protezione su misura 

 per la tua scuola?

Vuoi una protezione adeguata per il personale scolastico?